Vietato fumare in auto?

vietato_fumare_in_autoIl Senato come sappiamo sta lavorando sulle modifiche da apportare al Codice della Strada. La commissione dei lavori pubblici di Palazzo Madama ha fissato per il 3 dicembre come data ultima per presentare gli emendamenti, ovvero le proposte di modifica dei senatori che fanno parte della commissione.

[ad]

Tra le varie modifiche spunta il divieto di fumare in auto. L’iniziativa è stata proposta dal senatore Piergiorgio Stiffoni di Lega Nord che già conta il sostegno sia della maggioranza che dell’opposizione. Stiffoni ha dichiarato: “La sigaretta riduce il livello di attenzione. E al volan­te questo può uccidere”. Per i trasgressori probabilmente ci sarà una multa di 250 euro, che potrà essere raddoppiata se a bordo dell’auto ci sono dei minori. Infatti Stiffoni afferma che l’auto con i finestrini chiusi diventa una vera e propria camera a gas, quindi con questo provvedimento oltre a migliorare la sicurezza stradale si vuole tutelare la salute dei più piccoli. Inoltre verranno decurtati 5 punti dalla patente. La Lega vorrebbe inoltre inasprire la colpa di omicidio volontario nel caso si procuri un incidente mortale dopo aver assunto una quantità di alcol fuori dal consentito.

Uno studio della Società italiana di tabaccologia per accendere una sigaretta occorrono poco meno di 5 secondi, contro gli appena 2,5 secondi che occorrono per rispondere al telefonino. Senza poi contare che si ha sempre la mano impegnata che tra l’altro deve fare attenzione a non sporcare la macchina. La stessa società afferma quindi che fumare al volante è estremamente più pericoloso di parlare al cellulare.

Ma l’Italia non è la prima nazione ad adottare (se verrà approvata) questa norma. In Inghilterra infatti, come in altri paesi europei, il divieto di fumare mentre si è alla guida di un’automobile esiste già da molto tempo. Forse un motivo in più per smettere di fumare.

About Redazione 292 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu