Toyota Prius V, negli Usa in estate

Arriverà nell’estate inoltrata e solo per gli Stati Uniti, la nuova vettura ibridida della casa automobilistica giapponese Toyota: la Toyota Prius V, che ha debuttato in questi giorni al Salone di Detroit. Esteticamente la vettura è pressochè simile alla Toyota Prius, con cui condivide la piattaforma e il sistema ibrido. La carrozzeria offre abbondante spazio per ospitare 5 persone, dunque potremmo considerarla come una vettura che si inserisce nel mercato familiare. Si fa notare invece il tetto panoramico in resina, sostituito al tetto in vetro: adesso è piu leggero e insonorizzato. All’interno molto interessante l’apparato tecnologico: come per la Prius, anche qui sono stati inseriti il Touch Tracer Display, il sistema di ventilazione alimentato dalle celle solari, lo Smart Key (avviamento a pulsante), il Dynamic Radar Cruise Control, sistema di parcheggio automatico e telecamera posteriore. Completano la dotazione i fari a Led, un nuovo sistema multimediale Entune a riconoscimento vocale. Nessun cambiamento nel propulsore: offrirà 136 CV in totale, è composto da un motore a benzina di 1.8 litri e da un motore elettrico alimentato da una batteria al nickel-metal-idrur.
La Toyota Prius V è una esclusiva americana, sbarcherà negli Stati Uniti in estate, mentre non è stata ancora programmata una uscita europea, anche se appare parecchio difficile che la casa giapponese decida di portare una vettura ibrida familiare nel vecchio continente.

Pietro Gugliotta