Toyota, multa record dagli Usa: 17,4 milioni di dollari

toyotaL’azienda automobilistica giapponese Toyota è stata multata dall’autorità di vigilanza per la sicurezza stradale. Una multa da record: la sanzione infatti ammonta a 17.4 milioni di dollari, massimo ammontare previsto. La Toyota è stata multata per aver temporeggiato prima di informare i propri utenti su alcuni difetti tecnici. L’avvio della campagna di richiamo che evidenziava alcuni difetti nella Toyota Lexus 350 e Rx 450h è stato volutamente ritardato dai vertici della casa giapponese. L’NHTSA, ossia l’autorità di vigilanza per la sicurezza stradale, ha così deciso di multare la casa giapponese. “E’ fondamentale per la sicurezza che i produttori riportino tempestivamente qualsiasi difetto tecnico. Un momento di ritardo può avere conseguenza fatali”, si legge in una nota della National Highway Traffic Safety Administration. L’NHTSA aveva allertato la Toyota nel mese di maggio, ma la campagna di richiamo partì solo a giugno inoltrato: il difetto evidenziato era molto importante, dato che il pedale dell’acceleratore rimaneva incastrato nel tappetino, mantenendo così il gas aperto. Ci furono ben 63 incidenti che possono essere assimilati a tale problema: il richiamò fu davvero importante, perchè richiamò oltre 150.000 vetture. Non è la prima volta che Toyota viene multata dall’NHTSA: dal 2012 ad oggi le multe inflitte a Toyota superano i 66 milioni di dollari.