Toyota da record: quattro milioni di auto ibride vendute in quindici anni

Il colosso giapponese Toyota, è da sempre il più attivo nel settore delle auto ibride. Da quindici anni a questa parte, è stata l’azienda automobilistica che ha più creduto ed investito in questo particolare settore, adesso sta raccogliendo i frutti di quell’importante investimento. Infatti la casa giapponese ha annunciato il raggiungimento di un record molto importante: è stata superata la quota di quattro milioni di auto ibride vendute. Un valore altissimo, per un mercato che è in piena evoluzione, ancora non ha espresso del tutto il suo punto massimo. Certo è che la strada percorsa da Toyota, ed iniziata nel 1997, è stata molto lunga e tortuosa: dal primo modello ibrido, una sorta di minibus, si è passati alla prima vera e propria auto, la Prius. Distribuita in oltre ottanta paesi, la Prius è stata aggiornata in tre generazioni, con la variante monovolume Prius +, con tecnologia Plug-in. Adesso la gamma ibrida di Toyota, conta 19 modelli, per un totale del 15% del mercato globale dell’azienda giapponese. Al momento, l’Europa ha risposto in maniera positiva al richiamo ibrido di Toyota: in quindici anni, sono state vendute ben 423mila nel Vecchio Continente, su un totale di quattro milioni di auto ibride vendute a livello globale. Di recente, si sono aggiunte alla gamma ibrida Toyota la Auris HSD e la Yaris HSD, la prima auto ibrida appartenente al segmento B.