Suzuki Jimny, Euro5 da 15.990 euro

La casa giapponese Suzuki ha voluto svecchiare un grande classico della sua gamma di fuoristrada: il Jimny. Nasce dunque – a quarant’anni dalla sua nascita – il nuovo Suzuki Jimny. La Suzuki ha in mente inoltre di commercializzare anche il Jimny Limited Edition, una versione limitata per festeggiare questi 40 anni del fuoristrada giapponese. Gli esterni restano fedeli al disegno e allo stile Suzuki, sempre lineare e compatto, due caratteristiche fondamentali in questo fuoristrada. Le vere novità riguardano i motori ed in parte anche gli interni. Infatti sono stati migliorati sia la qualità dei tessuti che la selleria in pelle (solo nella versione Special). Per quello che riguarda il vero cuore della vettura, il propulsore, la Suzuki porta una grande novità. Il motore infatti sarà omologato Euro 5 (e non più Euro4). Si tratta di un motore 1.3 benzina, da 85 CV. In alternativa è disponibile un propulsore 1.5 turbodiesel da 86 CV. Questo aggiornamento dei motori ha portato ad un calo delle emissioni ed un calo moderato dei consumi, che da 7.3 litri ogni 100 km percorsi, passano a 7.1 litri ogni 100 km in tratto misto. Sarà disponibile in due allestimenti: quello più economico, JLX e quello più accessoriato, lo Special: il Suzuki Jimny ha un prezzo di listino che parte dai 15.990 euro della versione JLX.

Pietro Gugliotta