Suzuki Alto, la settima generazione della piccola giapponese a partire da 7.990 euro

E’ una delle vetture storiche di Suzuki: la citycar giapponese Alto infatti è presente da più di 30 anni nei listini Suzuki. In tutti questi anni ha visto diverse modifiche, oggi arriva la settima generazione: un aggiornamento importante che presenta diverse novità, sia in ambito estetico che in ambito meccanico, con grandi cambiamenti per il motore della citycar giapponese. L’impostazione principale della vettura non cambia, il look si rifà al concept della Suzuki A-Star, presentata cinque anni fa a Francoforte: cambiamenti anche all’interno, dove troviamo nuovi rivestimenti dei sedili e nuova colorazione del cruscotto. Grandi novità per quello che riguarda il propulsore: Suzuki presenta il nuovo motore da  1 litro, con potenza di 68 CV e 90 Nm di coppia massima. Il nuovo motore permette di avere un consumo medio di 4.1 litri per 100 km, ed un livello di emissioni pari a g/km. Per quello che riguarda la dotazione, la nuova Suzuki Alto presenta un nuovo impianto audio Pioneer con lettore Cd – Mp3 e presa Usb, condizionatore manuale, servosterzo elettrico, poggiatesta attivo, doppio airbag anteriore, ABS con EBD ed il sistema di assistenza alla frenata. Sono quattro gli allestimenti della Suzuki Alto: si parte con l’entry level, l’allestimento L, passando per GL, GLX e Start&Stop. La nuova Suzuki Alto è in vendita a partire da 7.990 euro.