Soccorso stradale, Aci Global parteciperà allo sciopero del 6 settembre

La segreteria del sindacato FILT – CGIL ha comunicato la propria adesione allo sciopero nazionale generale proclamato dalla Confederazione CGIL per il 6 settembre 2011.  Lo sciopero è stato proclamato per manifestare il dissenso sulla manovra economica attualmente in fase di completamento da parte del Governo, una manovra che non soddisfa i sindacati. Questo sciopero provocherà diversi problemi, per primo lo stop dei mezzi di trasporto pubblico. Ciò porterà un uso massiccio di auto da parte dei cittadini italiani nelle ore più calde, con conseguente possibilità della formazione di code sui tratti più trafficati. Ma vogliamo approfondire un altro stop, quello del servizio di assistenza stradale. Infatti ACI Global ha fatto sapere di aderire a questo sciopero, dunque durante questo stop di otto ore verranno garantiti solo i servizi minimi essenziali. Allo sciopero aderisce anche l’Anas: si asterranno dal lavoro autoscuole, servizi di noleggio, personale Anas, camionisti. Sarà comunque possibile informarsi tramite il servizio telefonico 1518 e con i servizi di Onda Verde, in onda in radio, grazie al personale CCISS-Viaggiare Informati che garantirà un servizio minimo dalle proprie centrali operative.
Il consiglio che vi possiamo dare è quello di spostarsi con ampio anticipo, prevedendo un grande afflusso di vetture sui tratti autostradali e cittadini più trafficati, nelle ore che coincidono con gli ingressi lavorativi.

Pietro Gugliotta