Sicurezza, il navigatore è piu pericoloso del cellulare

Il rapporto pubblicato in questi giorni dalla Polizia stradale del Veneto farà molto riflettere: secondo questo ente infatti, l’utilizzo di un navigatore satellitare, può risultare addirittura più pericoloso di una telefonata o di un sms. E’ questo quello che emerge dal rapporto della Polizia stradale del Veneto. I dati non sono stati ancora ufficializzati, questa fase avverrà nei prossimi giorni, ma è chiaro che la notizia è molto importante. Anche l’Asaps – Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale – è d’accordo con questa tesi. “E’ palese come la distrazione da navigatore stia rapidamente scalando la classifica delle cause accertate o presunte. Nella graduatoria 2009 sull’incidentalità indecisione e scarsa attenzione al volante figurano già al secondo posto con un 15,7%”. Ma non è solo il navigatore a distrarre il guidatore: infatti secondo l’Asaps anche altri fattori distraggono gli automobilisti, specie quelli maschili. Infatti l’Asaps ha riportato il dato di una compagnia d’assicurazione inglese, che attesta al 19%, la cifra degli automobilisti che si distraggono con la visione di una minigonna. Tornando ai navigatori satellitari, è chiaro che vanno usati con intelligenza: alcune indicazioni – specie se stiamo parlando di navigatori satellitari non aggiornati – possono risultare sbagliate, non vanno sempre seguite alla lettera. E’ di qualche giorno fa la notizia che un navigatore, per raggiungere una destinazione, invitava l’automobilista a salire la Scalinata di Trinità dei Monti. Dunque è bene affidarsi alla tecnologia, ma è piu importante saper riconoscere i giusti suggerimenti da quelli sbagliati.

Pietro Gugliotta