Si aprono le porte dell’EICMA 2009

eicma_2009_previewE’ arrivato l’EICMA 2009, il 67° Salone della moto, l’unico salone internazionale della moto di quest’anno. Domani 12 novembre il Salone di Milano aprirà le porte anche al pubblico, ansioso di vedere e toccare le novità, motoristiche e non, delle case costruttrici. Il Salone resterà aperto fino a domenica 15 novembre, con una data speciale per il 13 novembre quando al Salone potranno accedere le donne gratuitamente.

[ad]

55000 metri quadrati di superficie coperta sarà lo spazio dedicato alle esposizioni dei produttori, mentre sono riservati 80000 metri quadri per le esibizioni dell’area MotoLive, contornata da 8 tribune che riescono ad ospitare 4500 persone e che sarà lo scenario di ben 36 diverse esibizioni. Nonostante le assenze di Honda e Yamaha saranno ben 138 le aziende motociclistiche presenti, di cui la metà sono straniere. Rispetto allo scorso anno, nonostante la crisi, c’è stato un aumento del 15 % di aziende.

Forse i produttori sono spinti dalla voglia di tornare a vendere, visto che il primo semestre ha segnato un calo di vendite del 31 %, situazione che probabilmente sarà anche peggiore a fine anno. In Italia almeno riescono a salvarsi gli scooter, aiutati anche dagli ecoincentivi statali. La cilindrata preferita dagli italiani va dal 125cc fino al 200cc. In calo di molto le vendite dei cinquantini.

Gli occhi di tutti gli italiani sono già puntati su due case produttrici “portabandiera” del Made in Italy; si tratta della Ducati e della MV Augusta, che al salone presenteranno ufficialmente i due fiori all’occhiello delle aziende. La Ducati infatti presenterà la nuova Multistrada 1200, mentre la MV Augusta farà perdere la testa agli amanti delle sportive con la nuova F4.

Ma il salone avrà molte altre sorprese da mostrare ai visitatori, e noi italiani possiamo entrarci a testa alta visto il ruolo d’elitè che hanno i nostri marchi nel mondo, gustandoci a pieno l’appuntamento delle due ruote più importante della stagione.

About Redazione 292 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu