Salone di New York, presentata la Mitsubishi Outlander

Giornata di presentazioni al “Salone dell’auto di New York” per casa Mitsubishi. Infatti la casa giapponese ha proposto il nuovo crossover, Outlander, dopo un intenso restyling. La vettura si presenta già esteticamente diversa, grazie al nuovo design di Mitsubishi, linee sportive, sbarazzine ma sopratutto molto moderne; le dimensioni sono aumentate, ma il peso contenuto dei materiali di realizzazione, fa si che la vettura risulti più leggera.

Una bella innovazione, questa del peso, che permette anche di viaggiare in maniera migliore, grazie alla diminuizione nell’uso del carburante.
Ma ciò che cambia di più è il frontale di questo Outlander, oltre alla possibilità di poter avere questa vettura in ben otto colorazioni diverse. Il rinnovato Outlander è un SUV a cinque o sette posti, destinato probabilmente ad un pubblico che ama viaggiare, in maniera comoda, e probabilmente ben adatto anche ad un pubblico abbastanza adulto.
La vettura ha un motore 2 litri 4 cilindri, con una potenza di 148 CV a 6.000 giri al minuto; il cambio è manuale e a 5 marce, ma è disponibile anche la versione automatica, con il cambio Sportronic a 6 velocità.
Fra le dotazioni di serie, ma su questo aspetto si aspettano comunicati ufficiali dalla casa nipponica, dovrebbe esserci innanzi tutto il contro di stabilità active, il servosterzo eletronico (EPS) e l’aiuto alla partenza in salita (Hill Start Assistent); ben curata la parte della sicurezza, fra le dotazioni anche sette airbag.