Roma, al sindaco Alemanno prima Smart Electric Drive

Sta prendendo vita il progetto di Enel, e-mobility Italy di Smart e ovviamente della Mercedes Benz: verranno realizzate delle Smart Electric Drive, in versione completamente elettrica, ricaricabili grazie alle colonnine dell’Enel. Al momento ne sono state realizzate solo 100, la prima è stata consegnata al primo cittadino di Roma, il sindaco Gianni Alemanno, ieri pomeriggio. Nella capitale sono state consegnate, a chi ne aveva fatto richiesta, altre 34 vetture.
Le auto saranno disponibile tramite pagamento del noleggio, che ammonta a circa 400 euro al mese, più le spese di ricarica, intorno ai 25 euro per una libertà assoluta di ricarica. Questo dunque il primo passo della Mercedes. L’Enel invece si sta già organizzando per l’installazione di oltre 150 punti di ricarica che verranno installati nelle diverse zone della città, entro ottobre. I punti saranno equamente distribuiti, e verranno posti 100 in luoghi pubblici, mentre i restanti 50 saranno adibiti ad uso privato. Molto soddisfatto il sindaco romano, che ha sottolineato l’importanza del progetto, evidenziando come Roma sia la prima città europea a sperimentare questo servizio.
La Smart Electric Drive ha una autonomia di 135 km, dotata di un motore ad emissioni zero ed è equipaggiata da una batteria dalla capacità di 17 kWh, batteria agli ioni di litio. Pare che ci siano già oltre duemila domande di noleggio, ma che le 34 restanti vetture verrano “donate” a personalità politiche, culturali e dello spettacolo e dunque sarà difficile per i romani poter provare questa nuova vettura.

Pietro Gugliotta