Renault presenta Modus e Grand Modus 2011

Aria di novità per la casa francese Renault: le due vetture di segmento monovolume, la Renault Modus e Renault Grand Modus sono state rinnovate. Le vere due novità riguardano però i due nuovi allestimenti che veranno presentati per entrambe le vetture, ed i nuovi motori, tutti omologati Euro 5. Partiamo dall’estetica, che resta pressochè immutata: arriverà qualche nuova tinta per la carrozzeria, ci saranno maniglie esterne più evidenziate, il paraurti sarà in tinta con la carrozzeria e verranno montati dei nuovi copricerchi Faraway da 15 pollici. Passiamo all’interno: i sedili sono rivestiti da pelle Evasion, con poggiateta integrati. Passiamo ai motori: sono disponibili i seguenti nuovi propulsori, tutti omologati Euro 5.
Sia per la Modus che per la Grand Modus,
versione Attractive: 1.2 16v 75cv eco2, 1.5 dCi 75cv eco2,
versione Night&Day: 1.2 TCe 100cv eco2, 1.6 16v 110cv cambio automatico, 1.5 dCi eco2 90 CV.
Le migliorie interne sono diverse, ma cambiano dal tipo di allestimento, così come la dotazione, che adesso risulta più completa anche nella versione Attractive, che sostituisce la Expression. La versione più lussuosa è la Night&Day, che presenta vetri posteriori oscurati, rivestimenti in ecopelle e particolari cromati. Anche il cambio ed il volante hanno inserti in pelle. Per quello che concerne la dotazione, questa versione offre il clima automatico, airbag laterali, fari antinebbia, regolatore di velocità e sensori di parcheggio posteriori. Gli allestimenti sono identici per entrambi le vetture: la Renault Modus 2011 parte dai 12.700 euro della versione Attractive, mentre la Renault Grand Modus in versione Attractive è disponibile a partire da 13.450 euro.

Pietro Gugliotta