Presentata la Fiat Cinquecento a Los Angeles

E’ sicuramente uno degli eventi automobilistici più importanti che riguarda la Fiat all’estero: è stata presentata la Fiat Cinquecento in occasione del Salone di Los Angeles, al Motor Village della città americana. E’ stata una festa, un evento guidato da Laura Soave, scelta appositamente dall’a.d. Fiat Marchionne per rilanciare il marchio della casa del Lingotto negli Stati Uniti. Lo stesso Sergio Marchionne era presente, ma in qualità di ospite, è rimasto in disparte ed ha osservato tutta la presentazione senza intervenire. Il marchio Fiat è assente dagli Stati Uniti da circa 25 anni, dunque una festa in grande stile per questo rientro era del tutto logica. Ma quali sono le differenze fra la Fiat 500 Italiana e la Fiat Cinquecento americana? La vettura progettata per gli Stati Uniti, offre un cambio automatico a 6 rapporti, con nuovo ABS, un impianto audio rivoluzionato: BOSE Energy Efficient Series, da 6 altoparlanti. Ma ci sono anche altre differenze, come le nuove sedute anteriori, con sistema Easy Entry, l’impianto di aria condizionata è stato potenziato e i portabevande sono più capienti. L’incipit della serata è “Downsizing is cool“, ossia le auto dalle piccole dimensioni sono più cool, trendy, alla moda! Tutto ciò va contro il principio di concezione dell’auto dell’americano medio: “bigger is better”, è sempre stato così, vedremo se la Fiat Cinquecento riuscirà a conquistare gli americani, sopratutto sul piano delle vendite; durante la conferenza stampa è inoltre stata annunciata una versione della 500 denominata Blackjack che sarà caratterizzata dai cerchi in lega da 16″!

Pietro Gugliotta