Pneumatici, dal novembre 2012 arriva l’etichetta standard delle gomme

Novità in vista per i nuovi pneumatici. Assogomma, l’associazione che raggruppa i produttori nazionali di coperture, annuncia che dal 1 novembre 2012 le nuove gomme che saranno prodotte, avranno una nuova etichetta. E’ una novità prevista dal regolamento dell’Unione Europa: l’etichettà dovrà contenere alcuni parametri della gomma. Sono dei parametri di tipo economico ed ambientale, legati alla efficienza del pneumatico. Tutti i pneumatici prodotti dopo il primo luglio 2012 dovranno avere questa etichetta, mentre le gomme prodotte prima e che saranno commercializzate anche dopo il primo novembre, non avranno l’obbligo di etichetta. Scendendo nel particolare, l’etichettà conterrà tre aspetti del pneumatico: la resistenza al rotolamento, che influisce sui consumi di carburante; l’adereanza all’asfalto viscido, che influisce sulla frenata; la rumorosità di rotolamento. Questi tre fattori saranno valutati dalle case stesse, ogni valutazione sarà fornita in base ad una scala di valori standard, dunque uguali per tutti. E’ un primo passo, molto importante, che aiuterà gli automobilisti nella scelta delle gomme. E’ chiaro che se ci fosse un ente esterno, in grado di valutare in maniera più imparziale i pneumatici, il giudizio sarebbe più utile al fine di una scelta.