Peugeot, auto low cost entro il 2013?

L’azienda francese Peugeot ha un progetto in cantiere: produrre una vettura dal basso costo. L’idea sarebbe quella di creare una vettura, da segmento C, che possa definirsi low-cost, dunque la cui produzione abbia costi molto bassi, in modo tale da permettere alla Peugeot di commercializzarla ad un prezzo inferiore ai 9.000 euro circa. Il progetto è molto interessante: si tratterebbe di una vettura che potrebbe prendere forma dal pianale della 206 Plus, vettura di fine anni Novanta: il pianale sarebbe allungato. Infatti le misure – secondo la stampa specializzata – sarebbero di 415 cm di lunghezza, mentre il bagagliaio sarebbe molto capiente con 350 litri di capacità. Una vettura che dovrebbe abbinare dunque abitabilità e praticità, mentre probabilmente saranno accantonate tutte le tecnologie moderne, per avere una vettura più essenziale (e dunque meno costosa). In realtà la Peugeot potrebbe realizzare questa vettura ma poi decidere di farla produrre da altre case francesi, come la Talbot o la Simca, infatti si parla con insistenza dell’ingresso di questi due marchi nel progetto auto low-cost. Si pensa che questa nuova vettura possa essere commercializzata nei mercati emergenti, per cercare di sfondare anche in quei paesi meno potenti economicamente. La vettura dovrebbe essere prodotta fra 2012 e 2013, con una possibile commercializzazione entro la fine del 2013.

Pietro Gugliotta