Partono i corsi di guida sicura FMI

corsi-guida-fmiLa Federazione Motociclisti Italiani organizza un programma per insegnare ai ragazzi la sicurezza stradale e la guida consapevole in giro per le città d’Italia con 10 tappe di due giorni ciascuna.

Il Ministero dei Trasporti ha recentemente firmato un accordo con ACI, FMI e BMW Italia, per studiare le ricadute sull’incidentalità stradale dei corsi di guida sicura e sviluppare un protocollo di preparazione dei nuovi ragazzi che si avvicinano, dopo aver effettuato i quiz patente, all’ambito traguardo della patente. In questo contesto la FMI è già partita con dieci appuntamenti riservati ai ragazzi delle scuole medie e superiori di altrettante regioni italiane. Ogni corso, della durata di due giorni, comprenderà lezioni strategiche di sicurezza stradale e prove pratiche di guida.

[ad]

I dieci appuntamenti sono tutti organizzati presso altrettanti uffici provinciali della Motorizzazione Civile, e ogni appuntamento vedrà coinvolti ben 100 ragazzi. Appuntamenti speciali arricchiranno i corsi previsti a Milano e Napoli, dove, come già successo lo scorso anno a Roma, saranno previste delle dimostrazioni di crash test effettuate da stunt men professionisti, con l’ausilio di Vigili del Fuoco e operatori del 118. Al termine del programma la FMI consegnerà un documento al Ministero che sarà utile per mettere a punto un programma nazionale di lezioni di sicurezza stradale.

Si spera che nei prossimi anni possano aumentare gli appuntamenti per coinvolgere ancora più zone e sensibilizzare al meglio i giovani per una guida sicura, sia per se stessi che per gli altri.

Il calendario degli eventi:
Marche – Ancona (12-13 ottobre)
Veneto – Venezia (15-16 ottobre)
Lombardia – Milano (19-20 ottobre)
Piemonte – Cuneo (21-22 ottobre)
Emilia Romagna – Ferrara (26-27 ottobre)
Toscana – Firenze (29-30 ottobre)
Campania – Napoli (3-4 novembre)
Basilicata – Potenza (5-6 novembre)
Calabria – Reggio Calabria (9-10 novembre)
Puglia – Foggia (12-13 novembre)

About Redazione 294 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu