Nuova Volkswagen Passat BlueMotion , da 26.200 euro

La Volkswagen ha presentato nelle scorse settimane, al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, anche una nuova berlina: si tratta della nuova Volkswagen Passat BlueMotion. La novità principale del rinnovo della vettura tedesca, è chiaramente nel motore, che da il nome a questa nuova versione. Ma passiamo prima in rassegna altre modifiche minori: gli ingegneri tedeschi hanno voluto correggere alcuni difetti della vettura in commercio. Il più importante è quello della rumorosità interna: grazie ad una particolare pellicola fonoassorbente, posta sui vetri laterali e sul parabrezza, questo problema è stato risolto, con una riduzione della rumorosità interna. Passiamo adesso al motore, il propulsore che equipaggia la Volkswagen Passat BlueMotion è un 1.6 TDI da 105 CV. Il motore, secondo i dati della casa tedesca, è in grado di percorrere oltre 1.600 km con un pieno di gasolio, ha una coppia massim di 250 Nm, presenta un cambio manuale a sei marce. Per quello che riguarda i dati più tecnici, la Volkswagen Passat BlueMotion raggiunge una velocità massima di 195 km/h, con una accelerazione 0 a 100 km/h in 12.2 secondi. La Volkswagen Passat BlueMotion ha un prezzo di listino che parte da 26.200 euro, per quanto riguarda la Passat, che è disponibile in due allestimenti: quello d’ingresso ossia il Trendline e l’allestimento intermedio, denominato Comfortline.

Pietro Gugliotta