Nuova BMW Serie 5 Station Wagon

E’ arrivata alla quarta generazione la BMW Serie 5 Touring, ovvero una station wagon piacevole da guidare, efficiente, versatile ed elegante e sportiva allo stesso tempo. Ma soprattutto molte novità in termini di sicurezza e di comfort.

Il design della Serie 5 Touring è stato reso ancora più elegante attraverso il cofano motore allungato, il passo più lungo e la linea del tettuccio che scende sulla coda. Gli interni sono stati studiati per soddisfare tutte le esigenze. Il porta bagli ha una capienza di 560 litri, ma che all’occorrenza tramite l’abbattimento del divanetto posteriore può aumentare fino ad un massimo di 1670 litri.

[ad]

La station wagon tedesca monta di serie gli ammortizzatori automatici sull’asse posteriore con regolazione del livello. Come optional vengono invece offerti il sistema Adaptive Drive, il Driving Dynamic Control e l’Integral Active Steering.

Al momento del lancio verranno offerti 4 tipi di motorizzazione, due a benzina e due a diesel. I propulsori a benzina sono entrambi da sei cilindri; il 523i offre prestazioni da 204 cavalli, mentre il più potente 535i arriva ad un massimo di 306 cavalli. Il 520d è un quattro cilindri turbodiesel con 184 cavalli di potenza. E’ dotato del sistema Start & Stop per ridurre i consumi vantando un consumo medio di 5,2 litri di carburante per ogni 100 km percorsi, con emissioni di CO2 pari a 137 g/km. Si tratta probabilmente della motorizzazione più interessante. Per chi invece preferisce il motore diesel ma più potente c’è a disposizione il sei cilindri in linea che eroga 245 cavalli, che come optional offre la norma antinquinamento omologata Euro 6, grazie al sistema BMW BluePerformance.

A richiesta per tutte le versioni la casa offre il cambio automatico a otto rapporti, che contribuisce a migliorare ulteriormente l’efficienza dei motori. Ad aiutare l’efficienza anche tutto il lavoro che gli ingegneri hanno effettuato sull’aerodinamica dell’auto.

About Redazione 294 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu