MINI Cooper D Cabriom da 25.900 euro

La Mini ha deciso di rinnovare l’intero parco auto: c’è stato il restyling della Roadster e della Coupè, oltre a quelli della Mini Cabrio e della Mini Clubman. Ma senza dubbio la novità piu interessante è la nascita della Mini Cooper D Cabrio: si tratta della prima Mini con motore ad alimentazione diesel. L’azienda Mini ha comunque voluto modificare anche l’estetica, rendendo il look di questa Mini Cooper D Cabrio, ancora piu giovanile. Il frontale ha ricevuto qualche modifica, come possiamo notare se guardiamo le cornici delle luci, che hanno una forma piu modellata. Cambia la posizione – se osserviamo la vettura lateralmente – degli indicatori di posizione. Ma la vera novità è sicuramente il motore. Si tratta di un propulsore 4 cilindri, con omologazione Euro 5, con 112 CV e 270 Nm. Il motore è dotato di sistema Start/Stop, oltre al filtro antiparticolato. La vettura ha un cambio manuale a 6 rapporti. Per quello che riguarda i dati tecnici, la vettura compie una accelerazione da 0 a 100 km/h in 10.3 secondi, con una velocità massima di 194 km/h. Molto bassi i consumi: infatti il consumo medio è di 4 litri ogni 100 km percorsi, che scendono fino a 3.7 l/100 km se viaggiamo in autostrada. E’ presente – come optional – un nuovo sistema: il Mini Connected, che permette di ricevere a bordo i Feed RSS, le pagine di Facebook e Twitter, utilizzare Google, inviare messaggi sui social network tramite comandi vocali (messaggi standard), al costo di 260 euro. La Mini Cooper D Cabrio ha un prezzo di listino che parte da 25.900 euro.

Pietro Gugliotta