Mille Miglia 2011: vince la coppia Mozzi-Biacca su Aston Martin Le Mans

Si è conclusa ieri con il tradizionale arrivo a Brescia, l’edizione 2011 della Mille Miglia, corsa storica nel panorama delle vetture d’epoca in Italia. La manifestazione ha avuto un riscontro di pubblico incredibile: proprio il pubblico presente in massa sulle strade della corsa è stata una delle piacevole sorprese e costanti di questa edizione. A tagliare per primi il traguardo sono stati Giordano Mozzi e Stefania Biacca, a bordo della loro Aston Martin Le Mans del 1933. L’equipaggio Mozzi-Biacca dunque vince la Mille Miglia 2011, imponendosi su una lista di partecipanti che vedeva ben 375 equipaggi al via. Il podio è stato completato dal duo bresciano di Bruno e Carlo Ferrari, su Bugatti Type 37 del 1927 e dal terzo posto dell’equipaggio argentino composto da Claudio Scalise e Daniel Claramunt, terzi su Alfa Romeo 6C 1500 Gran Sport del 1933. Al quarto posto un altro equipaggio argentino, composto da Manuel Eliçabe e Mark Gessler su Aston Martin Le Mans 1933, mentre Giuliano Cané, che si era imposto nella scorsa edizione, si è dovuto accontentare della quinta posizione, a bordo della BMW 328 Mille Miglia Coupé del 1939. L’edizione 2011 della Mille Miglia ha visto percorrere 1.600 chilometri, divisi in ben 54 prove cronometrate. Entusiasti gli organizzatori che hanno ringraziato gli equipaggi ed il pubblico accorso alla manifestazione e a tutti gli eventi collaterali.

Pietro Gugliotta