Mille Miglia 2011, boom di iscrizioni

Grande successo per la Mille Miglia 2011 ancora prima di iniziare: la manifestazione che vedere sfidarsi in una gara di regolarità le auto d’epoca, ha visto un boom delle iscrizioni incredibile. Infatti la chiusura delle iscrizioni è arrivata poco prima di Natale, e le richieste arrivate in sede a Brescia sono 1470, mai così numerose. Un successo che ha fatto molto piacere agli organizzatori della manifestazione, come si può leggere nelle dichiarazioni di Alessandro Casali, presidente del comitato organizzatore. “Sono terminate le iscrizioni e con grande piacere sono a confermare il trend di forte crescita. Segno che la Mille Miglia è sempre più un simbolo del Made in Italy nel mondo”. Gli fa eco anche il mondo della politica, con Franco Frattini, Ministro degli Esteri: “la Mille Miglia è ormai un grande simbolo dell’Italia, al punto che il Governo nelle sue missioni lo ha spesso valorizzato come vera e propria icona del made in Italy. È un modo ulteriore per far conoscere e apprezzare ancor di più il nostro splendido Paese, la sua storia, i suoi paesaggi, la sua capacità di fare”. A questo punto non resta che aspettare il mese di maggio, quando la manifestazione avrà inizio: il 7 maggio ci sarà la “Notte Bianca della Mille Miglia“, che lo scorso anno ha portato sulle strade oltre 100 mila persone, mentre la corsa vera e propria inizierà l’11 maggio dalla classica partenza di Brescia.

Pietro Gugliotta