Lexus IS 200d, da 32.900 euro

La Lexus, il marchio di lusso di casa Toyota, propone alcune novità per la serie IS. Nasce infati la Lexus IS 200d, primo modello diesel da 150 CV: è il segno che si vuole puntare su un target un po piu basso economicamente, perchè se si passa dal diesel a 170 CV ad uno di 150, è chiaro che l’intenzione è quella. Non solo modifiche al motore ma anche alcuni cambiamenti estetici. Infatti la Lexus IS 200d presenta inannzittuto dei gruppi ottici molto particolari, con un nuovo disegno, che combinano fari bi-Xeno alle luci diurne LED. Cambia anche il paraurti, il suo profilo ha un disegno diverso, così come cambiano le prese d’aria e gli alloggiamenti dei fendinebbia. Sicuramente possiamo affermare che i nuovi colori per la carrozzeria, sono del tutto inediti: infatti sono stati aggiunti Blu, Blu Argento, Nero Brillante e Blu Sport. Passando agli interni, come ogni buona Lexus, anche la Lexus IS 200d offre un equipaggiamento di serie molto interessante. Fra le novità spicca il sensore pioggia, il retrovisore interno elettrocromatico, mentre è opzionale fra le altre cose, il tetto apribile. Passiamo al motore: detto del “downgrade” da 170 a 150 CV, il motore 4 cilindri common rail di 2.2 litri è lo stesso della vecchia versione IS 220d, ma con una potenza ovviamente ridotta. Il motore ha un valore di coppia massima di 340 Nm, cambio manuale a 6 marce, una velocità massima di 205 km/h, ed una accelerazione 0-100 km/h in 10,2 secondi. Il consumo è stato ridotto a 5,1 l/100 km. La Lexus IS 200d ha un prezzo di listino che parte dai 32.900 euro della versione base.

Pietro Gugliotta