Land Rover Freelander 2 MY 2013, dopo sei anni arriva il restyling

Il Freelander di seconda serie ha debuttato al British International Motor Show del 2006: dopo aver visto ben 300.000 esemplari venduti, Land Rover ha deciso di portare in garage il SUV inglese per un aggiornamento molto importante, che potesse rilanciarlo a sei anni di distanza dall’arrivo della seconda generazione. Nasce così la terza generazione, arriverà presto il nuovo Land Rover Freelander 2 MY 2013. Le differenze col modello vecchio sono tante: tratto distintivo è sicuramente il nuovo frontale, con il nuovo gruppo di luci diurne anteriori LED, così come sono nuovi i fari fendinebbia ed è inedita la presa d’aria sul parafango. Fra le altre novità estetiche, la Land Rover Freelander 2 MY 2013, presenta le nuove colorazioni di carrozzeria Aintree Green, Havana e Mauritius Blue, ed i cerchi in lega da 17″ pollici. All’interno spicca la nuova consolle centrale, con display da 7″ pollici touch screen, il sistemaaudio Meridian ed il climatizzatore programmabile, mentre è opzionale il navigatore satellitare. Passiamo al motore: i tecnici inglesi hanno installato il nuovo motore quattro cilindri benzina Si4 turbocompresso, con potenza di 240 CV e 340 Nm di coppia massima. I dati relativi al consumo sono interessanti, la nuova Land Rover Freelander 2 MY 2013 offre un consumo di 9.6 l/100 km, mentre le emissioni sono pari a 224 g/km di CO2. Per quello che riguarda il motore diesel, è il 4 cilindri 2.2 TD4, coniugato in diverse potenze (TD4 da 150 CV o SD4 da 190 CV).