La Lamborghini Aventador LP 700-4 si presenta al Salone di Ginevra 2011

Si chiama Aventador LP 700-4 ed è il nuovo gioiello firmato Lamborghini. La mattinata del Salone di Ginevra 2011 si apre infatti con la presentazione da parte della casa di Sant’Agata Bolognese della nuova ammiraglia che, non appena è stato tolto il velo che la ricopriva, ha subito conquistato i cuori di tutti gli appassionati di motori.

4.78 metri in lunghezza, 2.26 in larghezza e appena 1.13 in altezza, sono i numeri del nuovo bolide Lamborghini che dall’estate 2011, al prezzo esentasse di 255.000 euro riempirà il garage di qualche fortunato miliardario. Il dodici cilindri nascosto sotto un elegante cofano eroga oltre 700 CV a 8.250 giri al minuto e 690 Nm a 5.500 giri al minuto, per un peso potenza complessivo di 2.25 kg/CV. In termini pratici, è in grado di raggiungere i 100 chilometri orari in soli 2.9 secondi, con una velocità massima stimata sui 350 km/h.

Tra la dotazione di serie si trovano airbag frontali, per le ginocchia e per la testa e il torace. Interessanti inoltre le possibilità di personalizzazione dato che sarà possibile scegliere tra oltre 13 colorazioni differenti insieme a varie cromatiche possibili per i sedili in pelle, che potranno essere anche bicolori. Trasmissione robotizzata ISR, sospensioni con schema push-rod e telaio in fibra di carbonio, insieme ad un sistema di trazione integrale Haldex, spoiler posteriore regolabile e un differenziale posteriore autobloccante al 40%, completano il quadro del nuovo sogno degli appassionati di motori. Sogno che diventerà presto realtà per molti fortunati: Lamborghini ha già confermato che la vettura sarà in sold-out per molto tempo.

Giovanni Ferlazzo