In Brasile limiteranno la velocità delle auto

L’alta velocità, insieme all’uso di sostanze stupefacenti o alcoliche, è la principale causa di incidenti stradali, spesso mortali. Ci si chiede spesso se sia il caso di mettere sulle nostre strade vetture che abbiano velocità massime così alte, eppure le case costruttori di vetture continuano a proporre modelli di auto sempre piu veloci. Il problema degli incidenti mortali purtroppo non è solo italiano, anche nel resto del mondo la velocità causa parecchie vittime. Ed è proprio di questi giorni la notizia che in Brasile, si sta studiando un metodo per limitare fortemente la velocità delle auto, con un auto-limitatore. Si tratta di uno strumento che permette di ridurre la velocità massima della vettura. Una sorta di nuovo sistema di sicurezza, che dovrebbe essere obbligatorio, da installare su tutte le autovetture. Grazie agli studi dell’Università di Adelaide, in Australia, si è scoperto come superata quota 100 km/h, ad ogni aumento di velocità di soli 5 km/h, il rischio di avere un incidente aumenta almeno del doppio delle possibilità. Pompeo de Mattos, deputato brasiliano, ha chiesto l’introduzione di questo sistema di sicurezza, per ridurre drasticamente il numero degli incidenti che l’alta velocità può causare. Con questo limitatore, la vettura non potrebbe oltrepassare i 140 km/h, riflettendo sul fatto che in Brasile il limite massimo di velocità è 120 km/h, un limite sufficiente per sorpassare nella massima sicurezza.

Pietro Gugliotta