Il futuro di Skoda al Salone di Ginevra 2011

Il Salone di Ginevra 2011, che si terrà dal 3 al 13 marzo, sarà l’occasione per Skoda di rilanciarsi per raggiungere l’obiettivo di volumi di vendita raddoppiati entro il 2018. Nel corso dell’evento, l’azienda facente parte del gruppo Volkswagen presenterà il suo nuovo Corporate Design – che sarà introdotto a partire dal 2012 -, il quale verrà accompagnato da un concept che darà un’idea del percorso stilistico che ha deciso di intraprendere la casa per la produzione di auto nei prossimi anni. Tutti  i modelli della gamma saranno esposti su uno spazio di quasi 2.000 metri quadrati al Padiglione 2 del Palaexpo.

Inoltre, per festeggiare i 110 anni di Motorsport, l’azienda presenterà anche una nuova versione della Fabia, denominata Monte Carlo (in foto) e contraddistinta da una linea estetica più sportiva e dinamica, prendendo in prestito alcuni dettagli dalle versioni RS. Sotto il cofano, la Fabia Monte Carlo proporrà un benzina 1.2 litri da 60 e 70 CV, che sarà poi seguito da un 1.4 litri da 85 CV e un 1.2 litri TSI da 85 e 105 CV. Per quanto riguarda invece la gamma Diesel si avrà a disposizione un 1.6 litri TDI da 75, 90 e 105 CV. Niente automatico per il cambio: la trasmissione sarà infatti solo manuale.

L’obiettivo della Monte Carlo sarà dunque non solo quello di celebrare il centodecimo anniversario di Motorsport, ma anche di esporsi come un esemplare particolare dedicato esclusivamente ai successi ottenuti dalla casa nelle competizioni motoristiche. Tra questi, il più recente corrisponde al secondo posto conquistato da Freddy Loix al volante della Fabia Super 2000, nel corso del centenario del Rally di Montecarlo.

Giovanni Ferlazzo