Il “lancio” della Punto Evo

fiat-punto-evoLa FIAT ha scelto il ponte di volo della portaerei Cavour per lanciare (è proprio il caso di dirlo) la nuova Punto Evo. La nuova Punto Evo vuole rappresentare l’evoluzione naturale della specie per cercare di restare al passo con le nuove tecnologie e cercare di soddisfare i desideri dei clienti, iniziando proprio dal rispetto per l’ambiente.

[ad]

Con le parole di Darwin, Lorenzo Sistino cerca di spiegare i motivi dell’evoluzione della Punto Evo: “’La specie che sopravviverà ai cambiamenti non sarà la più forte, ma quella che saprà meglio adattarsi alle nuove esigenze”. Continua poi sulla scelta della base militare come lancio: “La portaerei Cavour rappresenta il fiore all’occhiello della nostra Marina Militare in quanto a tecnologia d’avanguardia. Ringrazio il Comandante Gianluigi Reversi per averci ospitato a bordo della Cavour per introdurre un modello chiave per Fiat come Punto Evo che porta in dote ai clienti del segmento un concentrato di innovazione paragonabile a quello della portaerei sulla quale ci troviamo”.

Le innovazioni iniziano dal moderno design, e continuano nel reparto motoristico, con il rivoluzionario Multijet di seconda generazione a gasolio e il debuttante in casa FIAT MultiAir a benzina. I listini della Punto Evo partono da 11800 euro per il motore a benzina 1.2 8V da 65 CV, fino ad arrivare con gli optional a 20450 euro.

La Fiat non ha voluto trascurare la sicurezza, e si prepara per raggiungere i più alti livelli. Infatti di serie ci sono: 7 airbag, Hill Holder, ABS, EBD ed ESP. Il lancio nelle concessionarie italiane è previsto per il weekend del 10-11 ottobre.

About Redazione 294 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu