Hyundai Veloster, con due porte a destra e una a sinistra

La casa sudcoreana Hyundai presenterà al Salone dell’auto di Detroit, che si terrà fra il 15 ed il 23 gennaio, la nuova versione di serie della Veloster: ecco la Hyundai Veloster, una compatta coupè, che dovrà intraprendere il percorso già tracciato dalla Hyundai S-Coupè e Hyundai Coupè, molto apprezzate specialmente dai giovani. La particolarità più interessante riguarda lo schema dell’auto, in particolare le portiere: non c’è errore nel titolo che leggete in alto, la vettura ha realmente una porta sola sul lato sinistro e due porte sul lato destro. E’ una scelta voluta, per permettere l’accesso ai sedili posteriori solo dalla portiere destra. Sempre per quello che riguarda gli esterni, da notare la griglia esagonale nella parte anteriore della vettura e la maniglia esterna posteriore, che viene nascosta nel montante della vettura. Notiamo infine anche il terminale di scarico centrale posto nella parte posteriore della vettura e i nuovi gruppi ottici. La Hyundai Veloster offre un propulsore 4 cilindri 1.6 GDI a iniezione diretta, un benzina, intorno ai 140 CV. Il cambio sarà a sei marce con doppia frizione. La Hyundai Veloster sarà presentata in Europa solo a marzo, al Salone di Ginevra: lì potremo scoprire maggiori dettagli sull’uscita europea della vettura della casa sudcoreana.

Pietro Gugliotta