Honda Jazz Hybrid, in Europa nel 2011

E’ il terzo modello di vettura alimentata con la tecnologia ibrida, arriverà in Europa probabilmente fra febbraio e marzo 2011: stiamo parlando dell’ultima nata in casa Honda, la Honda Jazz Hybrid. La sua presentazione ufficiale avverrà in occasione del Salone di Parigi, ad ottobre, ma ci sono già molti dati e notizie su questa vettura. Curiosità sul motore: è l’ormai conosciuto sistema IMA, che viene composto dall’1.3 litri a benzina i-VTEC e da un piccolo motore elettrico, che viene alimentato da una batteria al Ni-Mh. La Honda, in un comunicato, ha spiegato le caratteristiche del propulsore. “Il sistema ibrido IMA (Integrated Motor Assist) è quello già introdotto con successo e comprovate doti di affidabilità su Insight e CR-Z. Con alle spalle quasi due decadi di sviluppo e dieci anni di vendite, ha avuto modo di dimostrare le proprie doti di flessibilità ed affidabilità con oltre mezzo milione di veicoli già messi su strada che beneficiano delle basse emissioni e ridotti consumi. Questo nuovo modello sarà dotato dello stesso motore 1.3 lt i-VTEC di Insight combinato a un cambio CVT ed a un motore elettrico posizionato tra i due. Come per Insight e Civic Hybrid, Jazz sarà in grado di funzionare con il solo motore elettrico in determinate condizioni a basse e medie velocità”. Passiamo agli esterni, rispetto alle altre Honda Jazz, questa versione offre dei particolari diversi, come il gruppo ottico anteriore e posteriore, con i fari dotati di una lente trasparente. Per i colori della carrozzeria, la vettura offre diverse colorazioni classiche, ossia quelle che potete trovare in tutti gli allestimenti Honda Jazz, in più offre questo inedito Verde Lime. Gli interni mostrano una plancia di una colorazione più scura rispetto agli altri modelli, e come novità offrono gli interni in pelle, novità assoluta per la linea Jazz. La Honda Jazz Hybrid avrà un prezzo di listino che si aggira intorno ai 15.000 euro.

Pietro Gugliotta