Fiat conferma: “Investimento su Grugliasco da 550 milioni di euro”

Nei giorni scorsi Sergio Marchionne, l’amministratore delegato di Fiat ha incontrato il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Maurizio Sacconi. Oggetto dell’incontro era il futuro dello stabilimento di Grugliasco. Il gruppo del Lingotto ha confermato che ci sarà un grande investimento su questo stabilimento piemontese: l’ex fabbrica Bertone, si occuperà di alcuni modelli dell’azienda Maserati, grazie alla fusione con Chrysler. Un investimento da 550 milioni di euro, che riguarda un nuovo modello di Maserati. Si tratta di un nuovo SUV, denominato Maserati SUV: questo nuovo modello partirà da una solida base, la piattaforma della Jeep Grand Cherokee, offrirà un propulsore V6 benzina Pentastar da 350 cavalli e turbodiesel, potrebbe anche vedere installato un propulsore realizzato dalla Ferrari, con una potenza di 450 cavalli.
Soddisfatto il presidente della regione Piemonte, Robeto Cota: “il mio compito non è quello di mettermi di traverso. Il mio compito, come presidente della Regione, è di ottenere il risultato e, da questo punto di vista, sono positivo: entro la fine di settembre la Fiat annuncerà il nuovo modello che sarà costruito alla Mirafiori” ha spiegato ai giornalisti. In questi giorni la Fiat porterà avanti uno studio per capire quale possa essere il modello da produrre in questo stabilimento, ma con grande probabilità verrà confermata questa indiscrezione sul SUV Maserati.

Pietro Gugliotta