Fiat 500 Coupé Zagato 2011, al Salone di Ginevra 2011

La Fiat ci regala una gustosa sorpresa: all’81esimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, l’azienda italiana presenta un nuovo particolare allestimento della 500. Rinasce dopo alcuni anni, il connubio Fiat – Zagato, un legame che si era interrotto nel 2000, con un prototipo presentato proprio al Salone di Ginevra. Ecco dunque la nuova Fiat 500 Coupé Zagato, una vettura tutto sommato low cost fra le tante dell’atelier Zagato, che conta Maserati, Ferrari, Bentley e tante altre. La vettura presenta il propulsore bicilindrico TwinAir di 900 cc, con una potenza che aumenta e sale a 105 CV e 155 Nm di coppia massima a 2.500 giri. Per quello che riguarda l’estetica, la vettura riporta in auge la firma Zagato, ossia la doppia gobba che l’azienda milanese inserisce nelle proprie configurazioni, fin dagli anni ’50, per migliorare l’aerodinamica della vettura e ricavare uno spazio maggiore per il pilota (per il casco in particolare). Dell’equipaggiamento Zagato fanno parte anche il riversimento in pelle bicolore, che si abbina alla tinta di carrozzeria giallo Pop, mentre per quello che riguarda le ruote, sono da 17″ e sono impreziosite dalla App-Tech, azienda specialista in cerchi per auto di lusso o da corsa.
Non è stato ancora comunicato il listino prezzi della nuova Fiat 500 Coupé Zagato, verranno svelati proprio in queste ore all’81esimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra.

Pietro Gugliotta