Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo riconfermato Presidente

Si è riunita nei giorni scorsi, l’assemblea degli azionisti della Ferrari. Ordine del giorno era l’approvazione del bilancio 2010, ma non solo. Fra le altre decisioni dell’assemblea, spicca la conferma di Luca Cordero di Montezemolo, che è stato riconfermato presidente della Ferrari per i prossimi tre anni. E’ stato un ottimo 2010 per la Ferrari: infatti l’azienda di Maranello ha visto un fatturato di 1.919 milioni di euro, con un aumento del 7.9% rispetto all’anno passato; è cresciuta anche la redditività dell’azienda mentre la posizione finanziaria netta industriale ha raggiunto i 630.8 milioni di euro, un record per l’azienda di Maranello. Fra gli altri dati positivi, il dividendo per l’esercizio 2010 che ha visto un importo complessivo di 200 milioni di euro. Crescono anche le consegne, che aumentano del 5.4% e superano il record storico del 2008, con la quota di 6.573 vetture consegnate: tutto ciò è stato possibile grazie alla 458 Italia, alla California e alla 599 GTO. Tornando all’organigramma Ferrari, è stato riconfermato anche il vice presidente, Piero Ferrari, e l’amministratore delegato che sarà Amedeo Felisa. Inoltre è stata confermata la lista degli amministratori della Ferrari, che fino al 2013 vedrà nel proprio organico: Luca di Montezemolo, Piero Ferrari, Amedeo Felisa, Khaldoon Khalifa Al Mubarak, Alfredo Altavilla, Alessandro Gianni Baldi, Diego della Valle, Christopher Gent, Sergio Marchionne, Paolo Monferino, Lindsay Owen-Jones, Marco Piccinini e Sergio Pininfarina.

Pietro Gugliotta