Edizione limitata per Infiniti FX

Per chi non riesce ad accontentarsi della già lussuosa versione normale del SUV giapponese ecco che arriva la Infiniti FX Limited Edition. Saranno 100 le unità disponibili in tutta Europa, di cui appena 15 saranno riservate per l’Italia. Si tratta di una variante della versione classica, ma superaccessoriata disponibile in colore nero Black Obsidian, oppure su richiesta bianco perlato metallizzato Moonlight White. Si ispira chiaramente allo spettacolare look delle versioni base FX37S e FX50S. In pratica un veicolo a trazione integrale destinato a chi cerca maggiore esclusività.

[ad]

La maggior parte degli accessori diventano dunque di serie: cerchi di lega da 21″ con finitura grafite opaca, interni di pelle, tettuccio elettrico, trazione integrale, cambio automatico a sette marce con palette al volante, fari con contorno fumé. Anche gli interni hanno un tocco in più; i pannelli delle portiere presentano inserti in vera fibra di carbonio, mentre la selleria propone l’utilizzo di pelle color grafite con cuciture a vista. Eleganza anche nel posizionamento delle luci di cortesia che sono situati sui battitacco. E se tutto questo non basta c’è anche l’Around view monitor, uno schermo che permette la vista a 360° attorno al veicolo. Ad arricchire ancora maggiormente la dotazione di serie il sistema di navigazione, comunicazione e intrattenimento Connectivity plus che comprende 11 altoparlanti Bose, connettività iPod, music box da 10 GB e database di informazioni turistiche della Guida verde Michelin.

Al cliente la possibilità di scegliere la motorizzazione più adatta. Disponibile il V6 da 3,7 litri e potenza di 320 cavalli oppure il più potente V8 da 5,0 litri e con ben 390 cavalli di potenza.

E’ già possibile prenotare il lussuoso SUV presso i Centri Infiniti di Roma, Milano, Padova, Bologna e Firenze, sempre che già non siano andati a ruba. Il listino prezzi parte da 74000 euro per il V6 e da 85300 euro per il V8.

About Redazione 292 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu