ë-Auto, ecco la vettura elettrica russa

Grande sorpresa in Russia per l’evento della Yarovit Motors: l’azienda automobilistica, specializzata in mezzi pesanti, ha prodotto con l’aiuto del magnate Mikhail Prokhorov, una linea di autovetture elettriche. L’evento ha visto un ospite molto particolare, il primo ministro russo Vladimir Putin, che per l’occasione è stato il collaudatore illustre di uno dei modelli della nuova linea di vetture elettriche denominata ë-Auto. La prova è stata soddisfacente, la vettura infatti è molto performante per essere una vettura elettrica, ha lasciato sicuramente senza fiato molti spettatori presenti. Basti pensare che – secondo i dati rivelati dagli ingegnieri della ë-Auto – questo tipo di vetture può raggiungere una velocità autolimitata di 130 km/h, con una accelerazione da 0 a 100 km/h in otto secondi. Per quello che riguarda i dati tecnici della batteria, sembra che possa avere una autonomia superiore ai mille chilometri, grazie al motore termico che può essere alimentato sia a benzina che a gas, e che funziona da generatore di energia per i due motori elettrici collegati alle due ruote anteriori. La linea di vetture russa presenta una coupè, una berlina a cinque porte e un veicolo commerciale leggero. I prezzi saranno molto popolari: si parte dagli 8.500 euro circa, fino ad arrivare ai 12.500 euro. La produzione della linea ë-Auto partirà nel 2012.

Pietro Gugliotta