Diesel Car of the Year 2010, vince la Peugeot 5008

Il giornale britannico “Diesel Car Magazine” ha stilato la classifica delle migliori auto alimentate a diesel. La vettura vincitrice, nominata “Diesel Car of the Year 2010” è la Peugeot 5008.
Il direttore di Diesel Car, Ian Robertson, ha spiegato la “competizione” ed ha motivato la scelta della vettura francese come vettura dell’anno alimentata a diesel, fra le 275 macchine da giudicare.
“Nonostante i problemi che hanno interessato il settore dell’auto nell’ultimo anno, abbiamo osservato un ricco plateau di contendenti. Fra questi, la 5008 ci è sembrata la vettura più accreditata per il titolo: è l’auto giusta per ogni occasione, viene offerta a prezzi competitivi, i suoi allestimenti sono soddisfacenti, e permette un buon piacere di guida. Se a questo aggiungiamo il fatto che l’abitacolo permette di ospitare fino a sette persone, è la vettura ideale per le famiglie”.
La 5008 viene proposta in due motorizzazioni turbodiesel: la 1.6 da 109 CV e 110 CV e la 2.0 da 150 CV e 163 CV. La Peugeot 5008 si basa sulla Citroen C4 Gran Picasso, infatti possiamo notare lo stesso sistema intelligente e pratico di seduta: la fila centrale di sedili può essere nascosta sotto il pavimento della vettura. La sicurezza è molto curata, con airbag, ben sei, di serie, e poi da segnalare il controllo di trazione potenziato con cinque modalità, in modo da fornire al guidatore cinque diverse modalità di grip delle ruote anteriori.
La vettura, per ciò che riguarda gli interni, offre – di base – aria condizionata, vetri elettrici, lettore CD e volante in pelle. Nella versione Sport, c’è il freno di stazionamento elettrico con Hill Assistent e sensori di parcheggio posteriori, tetto panoramico in vetro e doppio controllo del clima.

Pietro Gugliotta