Chrysler presenta in California la nuova Chrysler 300 S

L’azienda automobilistica americana Chrysler ha presentato al pubblico californiano del LX Spring Festival di Irvine in California, la nuovissima Chrysler 300 S. La casa automobilistica americana, che ha tratto nuova linfa dall’accordo con Fiat, ha presentato inoltre le versioni S della Chrysler 200 convertibile e del grande MPV Chrysler Town & Country, che arriverà in Europa col nome Chrysler Voyager e sarà commercializzato dalla Lancia. Tornando alla Chrysler 300 S, notiamo subito come l’estetica della vettura sia stata modificata, per dare all’auto un tono piu aggressivo e grintoso. Partiamo per esempio dal frontale: adesso offre dei gruppi ottici bruniti ed una calandra a nido d’ape, con un disegno rinnovato. Il disegno laterale viene arricchito da cerchi in lega e minigonne di grandi dimensioni, mentre la parte posteriore offre uno spoiler sul baule ed il paraurti bombato con due terminali di scarico laterali.  I dati ufficiali sul motore non sono stati comunicati, ufficiosamente possiamo dire che sulla nuova Chrysler 300 S sarà montato un motore V8 HEMI da 6.4 litri, con cambio automatico ad 8 rapporti, con una potenza di 470 CV, per una velocità massima di 280 km/h ed una accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. La vettura potrebbe essere portata anche in Italia se il gruppo Fiat deciderà di associarla al marchio Lancia, una possibilità che non è chiaramente da escludere, ma che al momento è troppo prematuro stabilire.

Pietro Gugliotta