Audi SR8, ecco il kit del tuner Hofele Design

Oggi vi presentiamo una versione “ritoccata” della Audi A8, che è passata sotto le sapienti mani del preparatore tedesco Hofele Design: il prodotto che viene fuori è sicuramente una Audi di altissimo livello, si partiva da un modello top gamma ma il tuner tedesco ha svolto un lavoro eccezionale, sia sull’estetica che sulla parte motoristica. Il kit è fondamentalmente composto da modifiche estetiche. Si parte dai nuovi paraurti, in fibra di carbonio: quello anteriore offre delle prese d’aria, specie quella centrale che migliora la circolazione dell’aria all’intercooler, mentre sotto offre uno spoiler. Il paraurti posteriore viene dotato di un diffusore inferiore. Non mancano le piccole modifiche, come i gusci degli specchi retrovisori, adesso in fibra di carbonio.
Passando nella parte posteriore della vettura, notiamo subito l’importante impianto di scarico: la vettura è equipaggiata di uno scarico con valvolva di flusso supplementare, che permette alla stessa vettura di avere un “sound” da auto sportiva; a concludere la zona posteriore, troviamo due coppie di terminali cromati. Interessanti le modifiche apportate all’assetto, che con le nuove sospensioni a controllo elettronico dell’altezza, permettono un abbassamento della vettura fino a 40 mm a 70 km/h. La vista laterale è arricchita dai cerchi in lega, disponibili in diverse versioni (da 9Jx20 a 10Jx22). Concludiamo con la zona meccanica: il tuner tedesco Hofele Design ha lavorato anche sul propulsore. Il motore originale subisce una nuova mappatura della centralina che gli permette di guadagnare potenza: la versione V8 4.2 FSI da 372 CV viene incrementata fino a 390 CV, la versione 4.2 TDI aumenta da 350 a 390 CV, con una coppia massima di 900 Nm.

Pietro Gugliotta