Audi AS3 by ABT, ecco le modifiche del tuner tedesco

La recente uscita della nuova Audi A3 non ha lasciato indifferenti i tuner tedeschi, in particolare ABT, che ha deciso di creare una versione personalizzata della vettura targata Audi. Arriva così la nuova Audi AS3 by ABT, una vettura che senza dubbio aumenta le prestazioni del motore tedesco, anche grazie ad un comparto tecnico molto importante. Partiamo dall’estetica: il tuner tedesco ha lavorato molto sull’aspetto aerodinamico. Così la nuova Audi AS3 by ABT può presentare uno stile aggressivo, graze alle aperture sul frontale e sulle fiancate, minigonne sottoporta e passaruota piuttosto ampi. Non mancano gli spoiler, uno sopra il lunotto ed uno basso anteriore; i grandi cerchi in lega accompagnano le ruote da 18″ o 19″ pollici, con un desing a 5 doppi raggi con effetto tridimensionale. Il posteriore viene arricchito dai nuovi terminali di scarico, con quattro tubi di scarico, mentre è presente un piccolo alettone posteriore fra il tetto ed il lunotto. Il motore non poteva non subire modifiche: così il tuner ABT ha aumentato la potenza del motore 2.0 TDI, che adesso offre una potenza di 200 CV (+30 CV rispetto alla versione classica), il motore 2.0 TFSI offre addirittura 250 CV (+50 CV rispeto all’originale). Queste modifiche sono state possibili grazie ad una nuova mappatuar della centralina elettronica, oltre ad alcuni cambiamenti che hanno riguardato il sistema di scarico. La Audi AS3 by ABT inoltre offre un nuovo sistema di sospensioni, più adatto alla nuova potenza della vettura, così come un nuovo impianto frenante, grazie ai nuovi dischi di 345 mm di diametro.