A Ginevra arriva Renault Wind

Si sta avvicinando il Salone di Ginevra, che andrà in scena dal 4 al 14 marzo, e man mano che ci avviciniamo si inizia a sapere qualcosa sulle novità che verranno presentate. Una delle novità più attese sarà sicuramente la Renault Wind, una due posti compatta coupé-roadster. Con un look decisamente originale tende verso un pubblico alla ricerca di un’auto compatta, aperta, distintiva e pratica nell’utilizzo quotidiano.

[ad]

Il progetto di base deriva dalla Twingo, ed infatti fino a qualche tempo fa era più nota come Twingo CC. Il tettuccio diversamente da altre CC è rigido che gira di 180° all’interno del baule posteriore. La capienza del vano bagagli non è comunque compromessa; infatti indipendentemente dalla posizione del tettuccio ha una capienza di ben 270 litri. Il tetto è in grado di aprirsi e chiudersi elettricamente in appena 12 secondi.

Per quanto riguarda le motorizzazioni da Renault non si è riusciti a far trapelare niente, anche se secondo delle indiscrezioni pare che i motori a benzina scelti per la vettura siano il 1,2 litri turbo con una potenza di 100 cavalli e il 1,6 litri aspirato con potenza pari a 133 cavalli.

La Renault annuncia in una nota: “Fedele alla firma di marca “Drive the Change“, intendiamo con Wind, rendere l’emozione roadster accessibile a tutti ed assicurarsi un posto significativo in un mercato europeo potenziale di 120.000 unità/ anno”.

Sembra che l’auto dopo essere stata presentata a marzo sarà pronta per la vendita già in primavera. Il prezzo potrebbe essere davvero competitivo, visto il progetto di base che utilizza quello della Twingo e le piccole cilindrate del motore, che grazie al ridotto peso (basti pensare che è lunga appena 3,83 metri) permettono comunque ottime prestazioni.

About Redazione 292 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu