DR presenta la nuova dr1

Il costruttore di automobili di Isernia ha presentato ufficialmente la nuova dr1. Una piccola city car con cui la fabbrica molisana vuole entrare nel numeroso mercato delle piccole utilitarie. La DR Motor è nota al pubblico per aver messo in vendita il SUV dr5, dove da poco ha anche proposto la trazione integrale.

La nuova dr1 si presenta come una compatta a due volumi molto accattivante con 5 porte a disposizione. Grazie ai suoi 3,56 metri di lunghezza e un passo di 2,33 metri la vettura assicura una discreta abitabilità. Le sue linee sono briose e sicuramente piacevoli. La capacità massima di carico è di 430 litri. I grandi fari anteriori in sintonia con la calandra trapezoidale gli garantiscono una forte personalità, grazie anche ai cerchi in lega da 15 pollici e gli pneumatici 185/55. Le fiancate sono robuste e le maniglie delle portiere posteriori sono quasi a scomparsa.

[ad]

E’ dotata di un motore 4 cilindri 16V 1.3 che sviluppa 83 cavalli a 6000 giri. Ad affiancare questo motore a benzina ci sarà l’impianto GPL, che però ridurrà la potenza a 79 CV. La velocità massima raggiungibile sarà di 156 km/h con uno scatto da o a 100 km/h in 12 secondi. Il cambio è manuale a 5 marce. I consumi medi si aggirano attorno ai 5,8 litri per ogni 100 kilometri con emissioni di CO2 di circa 140 g/km.

La vettura viene prodotta quasi interamente in Cina dalla Chery. Una volta giunta allo stabilimento di Macchia d’Isernia viene finita di assemblare con le ultime finiture e controlli. La fabbrica ha una capacità di produzione di circa 100 unità al giorno. Nello stabilimento viene anche montato l’impianto a gas.

L’auto è disponibile in un unico allestimento full optional ad un prezzo di 9330 euro per la versione a benzina e 11330 euro per la versione a doppia alimentazione benzina-gpl. Entrambe le versioni sono già prenotabili, mentre per la variante a metano bisognerà attendere ancora qualche mese

About Redazione 288 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu

2 Commenti su DR presenta la nuova dr1

  1. http://www.lamiadr.blogspot.com

    Leggete l’ esperienza ultra negativa di mio padre con la dr5 comprata dall’Iper di Ortona ( ch) . Leggete quante volte ha avuto problemi, quante officine ha conosciuto. Tutto documentato tramite certificati di ricovero dell’auto . Saluti

  2. E poi non lamentiamoci se non si raggiungono accordi sul clima … comprate tutta roba made in china, mi raccomando ! Costa di meno e inquina di piu’, ma chi se ne importa… oggi vivo, domani vedremo !

    Come si fa ad andare avanti cosi’ ?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.