Citroen Jumpy 2012, la nove posti francese si rinnova

Dopo l’aggiornamento del Berlingo Multispace, col model year 2012, la Citroen ha deciso di presentare la versione 2012 del microvolume Jumpy. La Citroen Jumpy 2012 infatti ha subito diverse modifiche rispetto alla versione precedente, mantenendo comunque lo stile del modello precedente. Infatti per quanto riguarda l’estetica, non ci sono grosse modifiche: i tecnici Citroen hanno infatti mantenuto le linee già esistenti, maggiori modifiche sono state apportate al comparto tecnico e meccanico. Cambia la mascherina, abbinata all’inedito logo Citroen, mentre è stata aggiunta una nuova colorazione per la carrozzeria, Marrone Hickory. All’interno confermata la capienza di 9 passeggeri, che potranno essere disposti su tre file di sedili, con un bagagliaio da 553 litri. Le novità maggiori come anticipato riguardano il settore meccanico: avremo a disposizione due propulsori diesel, con tre differenti livelli di potenza. La Citroen Jumpy 2012 dunque offre un motore 1.6 litri HDi da 95 CV, con cambio manuale a 5 rapporti, o in alternativa il motore 2.0 litri HDi da 125 CV, con cambio manuale a cinque marce. Il motore top gamma è sempre il 2.0 litri HDi da 160 CV, con cambio manuale a sei marce o in alternativa un cambio automatico-sequenziale. Novità anche per quello che riguarda gli allestimenti, sono tre: Attraction, Seduction ed Exclusive, quest’ultimo è il top gamma ed offre il Grip Control, un sistema antipattinamento.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.